Inaugurato il primo hub vaccinale in azienda del Lazio, è il Gruppo Prima Sole Components

07 maggio 2021 | Vice Presidente

Oggi è stato inaugurato il primo hub vaccinale in azienda nel Lazio e uno dei primi in Italia aperto a tutta la popolazione. Si tratta del Gruppo Prima Sole Components (PSC) a Torrice che sarà gestito dalla ASL di Frosinone. Per la Regione Lazio era presente l’Assessore alla Sanità Alessio D’Amato, per l’azienda Maurizio Stirpe, presidente di PSC e Vice presidente di Confindustria con delega alle relazioni industriali.

Il Gruppo PSC ha ottenuto l’autorizzazione dalla Regione, realizzando così il progetto delle strutture vaccinali nelle fabbriche - le “fabbriche di comunità” - lanciato da Confindustria e sostenuto a livello regionale da Unindustria.

PSC mette a disposizione un’area di 4000 mq, di cui 1000 coperti, dove saranno somministrati circa 500 vaccini Pfizer - Bionthec al giorno. L’azienda ha finanziato ed effettuato tutte le opere ed attività propedeutiche per poter accogliere l’hub dotato di 8 linee vaccinali per la somministrazione che sarà gestito dell’ASL di Frosinone.

Al pari di una struttura pubblica, con l’apertura di questo hub verrà garantito un significativo supporto alla campagna vaccinale nazionale nei confronti della popolazione.

La popolazione potrà procedere alla prenotazione della vaccinazione presso l’hub attraverso la piattaforma regionale.

Inoltre, una volta che saranno emanate le linee guida della Regione Lazio, ai sensi del “Protocollo nazionale per la realizzazione dei piani aziendali finalizzati all’attivazione di punti straordinari di vaccinazione anti SARS-CoV-2/Covid-19 nei luoghi di lavoro” e in linea con le prossime indicazioni del Commissario straordinario, si potrà procedere alla vaccinazione anche dei lavoratori del Lazio appartenenti al gruppo – oltre 700 dipendenti che operano nei tre stabilimenti di Ferentino, Anagni e Paliano - e dei dipendenti di aziende PMI del territorio associate ad Unindustria, che non dispongano di adeguati spazi per dare seguito al protocollo di vaccinazione aziendale.

“Siamo molto orgogliosi di poter dare il nostro contributo per la campagna vaccinale e di mettere i nostri spazi a disposizione della comunità e della struttura commissariale per questo grande impegno”. Ha commentato Maurizio Stirpe.

Il successo della campagna vaccinale sarà determinante per la ripresa del Paese, i vaccini sono l’unica arma che abbiamo a disposizione e gli sforzi di tutti devono essere concentrati su questo obiettivo. Anche la nostra azienda- ha concluso Stirpe - farà la sua piccola parte in questa sfida di rinascita.”


INFORMAZIONI CORRELATE

19 marzo 2021
Vaccini: chiude la mappatura con oltre 7.000 adesioni
 

La mappatura delle "fabbriche di comunità" promossa da Confindustria si è conclusa con l’adesione, su base volontaria, di oltre 7.000 realtà imprenditoriali in soli nove giorni. Le imprese operanti sul territorio nazionale hanno confermato lo spirito di servizio verso il Paese e hanno dato la disponibilità dei propri spazi nell’ambito del piano nazionale di vaccinazione anti Covid.

leggi
Dove siamo
Complementary Content
${loading}