Social Media Policy

La Social Media Policy definisce le regole di comportamento da osservare sui canali social di Confindustria – Confederazione generale dell’industria italiana.


Confindustria è presente sui seguenti social media:

  • TWITTER

    Il profilo ufficiale di Confindustria è @Confindustria

    Su Twitter è possibile twittare, retwittare e commentare i contenuti pubblicati nel rispetto delle regole stabilite nella presente Social Media Policy. È, inoltre, possibile interagire con lo Staff, sia pubblicamente che tramite messaggi diretti. Confindustria non risponde di ulteriori account a essa riferiti presenti su Twitter.

  • FACEBOOK

    La pagina ufficiale di Confindustria è @Confindustria

    Su Facebook è possibile condividere e commentare i contenuti pubblicati nel rispetto delle regole stabilite nella presente Social Media Policy. È, inoltre, possibile interagire con lo Staff, sia pubblicamente che tramite messaggi privati. Confindustria non risponde di ulteriori account a essa riferiti presenti su Twitter.

  • INSTAGRAM

    Il profilo ufficiale di Confindustria è @Confindustria

    Su Instagram è possibile condividere e commentare nel rispetto delle regole stabilite nella presente Social Media Policy. È, inoltre, possibile interagire con lo Staff, sia pubblicamente che messaggi privati.   Confindustria non risponde di ulteriori account a essa riferiti presenti su Instagram.

  • YOUTUBE

    Il canale Youtube di Confindustria è Confindustria

    Sul canale Youtube è possibile condividere e commentare nel rispetto delle regole stabilite nella presente Social Media Policy. È, inoltre, possibile interagire con lo Staff pubblicamente. Confindustria non risponde di ulteriori account a essa riferiti presenti su Youtube.

I canali social sono gestiti dall’Area Comunicazione di Confindustria.

Dove non indicato diversamente, eventuali profili social dei vertici e del personale di Confindustria sono gestiti esclusivamente a titolo personale.


CONTENUTI

Attraverso i canali social Confindustria fornisce informazioni sulle principali attività e notizie che riguardano l’Associazione: pubblicazioni e documenti ufficiali, studi, iniziative ed eventi nazionali, territoriali e di categoria, immagini e video istituzionali. Le informazioni divulgate sui canali social sono generali, non esaustive e rimandano a progetti e iniziative del Sistema Confindustria a livello nazionale, territoriale e di categoria.

I canali social hanno scopo esclusivamente informativo e non sono dedicati all’assistenza diretta agli utenti/associati. Per l’assistenza e i servizi di Confindustria si prega di consultare il sito internet dell’Associazione: www.confindustria.it

L’eventuale presenza di contenuti pubblicitari a margine delle pagine dei social media utilizzati da Confindustria è gestita autonomamente dagli amministratori delle singole piattaforme e non è sotto il controllo dell’Associazione.


REGOLE DI UTILIZZO, DI CONVERSAZIONE E MODERAZIONE

I contenuti pubblicati dagli utenti esprimono l'opinione dei singoli e non quella di Confindustria e ognuno sarà responsabile dei contenuti che pubblica e delle opinioni che esprime.

Confindustria invita gli utenti a una conversazione:

  • educata: agli utenti si richiede di esprimere la propria opinione con correttezza e misura e di rispettare le opinioni altrui. Non saranno tollerati insulti, volgarità, offese, minacce e atteggiamenti allarmistici e/o che ledano la dignità e la reputazione delle persone;

  • pertinente: le discussioni sono legate a temi specifici; pertanto, ciascun partecipante è invitato ad attenersi all’oggetto della discussione e a non allargare il confronto in modo generico e indiscriminato. Inoltre, i canali social di Confindustria non possono essere utilizzati per esigenze personali e non sarà tollerata alcuna forma di pubblicità, spam o promozione di interessi privati o di attività illegali;

  • rispettosa: i contenuti pubblicati devono essere leciti. Non sono ammessi contenuti che promuovono o sostengono attività illegali, che violano il copyright e che utilizzano in modo improprio un marchio registrato. Inoltre, occorre rispettare sempre la privacy delle persone, evitando riferimenti a fatti o a dettagli privi di rilevanza pubblica e/o che ledano la sfera personale di terzi;

  • verificata: i contenuti pubblicati qualora non siano espressioni proprie di idee devono riportare la citazione dell’autore o il link al sito internet che ne costituisce la fonte. In ogni caso Confindustria non può essere ritenuta responsabile della veridicità o meno di ciò che viene postato sui propri canali social da terzi. 

Confindustria rimuoverà i contenuti che dovessero violare la presente Social Media Policy o qualsiasi legge applicabile e interdirà o bloccherà l’utente responsabile, previa segnalazione ai responsabili della piattaforma utilizzata. Confindustria si riserva, altresì, il diritto di segnalare l’utente responsabile di eventuali violazioni alle Autorità competenti.

I canali social di Confindustria sono moderati in maniera sistematica dal lunedì al venerdì, dalle ore 09:00 alle ore 19:00, con un presidio negli orari serali e nei giorni festivi.


PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI

Il trattamento dei dati personali degli utenti risponde alle policy in uso sulle piattaforme utilizzate (Twitter, Facebook, Instagram, YouTube).

I dati personali inseriti in commenti, post o altri contenuti pubblici verranno rimossi senza avviso.

I dati condivisi attraverso messaggi privati spediti direttamente ai canali social di Confindustria saranno trattati nel rispetto della disciplina sulla protezione dei dati personali e della  Privacy Policy di Confindustria.


CONTATTI

Le segnalazioni relative alla presente Social Media Policy possono essere inviate a: [email protected]




Dove siamo
Complementary Content
${loading}