Applicazione del Codice dei Contratti Pubblici

11 aprile 2019 | Politiche Industriali

Stampa

Condividi

Gli investimenti pubblici continuano a declinare. Oltre a garantire adeguate risorse pubbliche, è necessario rivedere il Codice dei contratti pubblici con interventi urgenti e di profonda revisione strutturale.  
Occorre risolvere criticità di fondo e colmare lacune che consentano di recuperare funzionalità al sistema dei contratti pubblici e di superare incertezze applicative a carico della stazioni appaltanti e degli operatori economici. Altrettanto essenziale è limitare le deroghe, evitando il ricorso “quasi sistematico” alle eccezioni.
Le procedure decisionali per l’impiego delle risorse sono ancora troppo lente e farraginose e impediscono l’apertura in tempi accettabili dei cantieri, aumentando così il gap tra stanziamenti e risorse effettivamente spese, in particolare per le opere pubbliche.  
Bisogna quindi migliorare la capacità di programmazione, l’efficienza attuativa e la qualità della spesa, partendo dalle principali cause di blocco del processo di definizione e di esecuzione delle opere pubbliche.



Confindustria Audizione Senato Codice contratti pubblici 10 aprile 2019.pdf

Dove siamo
Complementary Content
${loading}