WCM_simple_content

Bilancio 2015

Dettaglio area tematica

 

Il Bilancio 2015, derivante dai soli contributi associativi senza alcun sussidio di natura pubblica, approvato all'unanimità il 25 maggio 2016 dall'Assemblea privata di Confindustria, chiude con un sostanziale pareggio tra oneri e proventi, rilevando un avanzo della gestione operativa e finanziaria di euro 15.211.


Nel quadriennio 2012-2015 Confindustria ha potenziato l’organico con l’inserimento di 70 nuove risorse a fronte di 29 uscite. Questo rafforzamento della struttura è stato realizzato mantenendo l’equilibrio economico grazie a un’importante azione di razionalizzazione dei costi gestionali che ha impattato su diverse voci di spesa: consulenze, viaggi e trasferte, rappresentanza, telecomunicazioni, studi, ricerche e servizi, erogazioni ad enti, determinando una riduzione complessiva dei costi di gestione nel quadriennio di 2,2 mln di euro.

 
Il totale degli oneri della gestione operativa e finanziaria è rimasto sostanzialmente invariato, risultando pari a 39,2 milioni di euro e confermando così l’andamento positivo già registrato negli ultimi anni. Dal punto di vista patrimoniale, Confindustria presenta al 31 dicembre 2015 un patrimonio netto di 290 milioni di euro con una Riserva Attività Istituzionali di 58,5 milioni di euro.


Clicca qui per scaricare il bilancio.

theme-toolbar utb-shelf