WCM_NewsDetail

News

09 | feb | 18 | Confindustria
  • print

Dettaglio documenti Confindustria

Intervista a Giulio Pedrollo - "Non smontate le riforme fatte"

“La prima richiesta di Confindustria è di non smontare le riforme fatte in questi anni: Jobs Act, Industria 4.0, riforma delle pensioni e dell'imposizione fiscale non si devono toccare, le conseguenze potrebbero essere gravi: gli imprenditori oggi hanno ripreso fiducia, non dobbiamo deluderli per l'ennesima volta. Alla politica oggi poi chiediamo invece più lavoro, più crescita, meno debito pubblico”. Così il vicepresidente di Confindustria per la Politica Industriale, Giulio Pedrollo, in un’intervista pubblicata oggi da Il Gazzettino.

 

“Confindustria – ha spiegato Pedrollo - attende le Assise per avere un'opinione condivisa e comune. I partiti hanno fatto tanti annunci, spesso mirabolanti, affascinanti, bellissimi. Si parla sempre di che cosa, ma non di come, quali sono le risorse per coprire queste proposte. Noi il 16 febbbraio presenteremo un piano a partire dalle risorse a disposizione per poi presentare azioni politiche coerenti. Saranno soluzioni sostenibili. E questo perché siamo il fanalino di coda dell'Europa come debito pubblico, sappiamo che abbiamo i riflettori puntati”.

 

Per approfondire scarica l’intervista integrale.

ALLEGATI download
WCM_InfoRiferimento
theme-toolbar utb-shelf