WCM_NewsDetail

News

19 | apr | 17 | Confindustria
  • print

Dettaglio documenti Confindustria

Viva l’Italia – Marco Gay al forum Agi

“Per l'innovazione digitale ci vuole una “policy” che non c’è. Le imprese da parte loro sono più pronte di quanto possiamo immaginare". Lo ha detto il presidente dei Giovani Imprenditori di Confindustria, Marco Gay, ospite del forum dell'Agi “Viva l'Italia” condotto dal direttore Riccardo Luna. "Ci vuole coraggio per decidere sulle grandi decisioni digitali, perché costa in termini politici e pratici" ha spiegato Gay rispondendo a una domanda sulla questione del servizio dei tassisti temporanei di Uber, dove, ha detto, "non si prende una decisione". "In tutti i grandi cambiamenti, come ad esempio il Job Act – ha proseguito – c’è stata una policy, cose che iniziano e si trasformano nel tempo".

 

"Investire risorse per abbassare il cuneo fiscale a carico di giovani e di disoccupati è un atto di responsabilità. Ci vuole – ha detto inoltre Gay - uno shock per l'occupazione, e non c’è lavoratore o imprenditore che non sia d'accordo sulla necessità di investire nelle nuove generazioni".

 

Guarda qui l'intervista integrale: https://goo.gl/cIQdDk

WCM_InfoRiferimento
theme-toolbar utb-shelf