WCM_NewsDetail

News

06 | nov | 18 | Confindustria
  • print

Dettaglio documenti Confindustria

Le priorità dell'industria italiana e tedesca per il futuro dell'UE

L'ottava edizione del Business Forum italo-tedesco, ospitato da Assoimprenditori Alto Adige, mira a rafforzare la collaborazione e stimolare un dibattito sui temi strategici per l’industria tra i principali imprenditori dei due paesi, nonché i rappresentanti del panorama politico ed economico tedesco e italiano.


La cooperazione tra Confindustria e BDI è sempre stata attenta agli sviluppi economici e politici che hanno luogo a livello europeo. Ogni anno gli argomenti trattati nel Forum riflettono le principali priorità dell'agenda politica europea.

 

L'edizione di quest'anno si svolgerà in un momento politico ed economico molto particolare sia per l'Italia che per la Germania, e alla vigilia di un anno cruciale per l'Europa. Nella primavera del 2019 si svolgerà l'elezione del Parlamento europeo, mettendo in moto il processo per l'istituzione di una nuova Commissione europea, che sarà in carica dopo l'estate.

 

Attualmente sono in discussione numerosi progetti importanti a livello UE: i negoziati sul bilancio dell'Unione Europea dopo il 2020 con importanti capitoli quali coesione, innovazione, investimenti e digitale; una nuova strategia dell'UE per la transizione energetica; la discussione in corso sulla riforma dell'Unione economica e monetaria e sul completamento dell'unione bancaria;  il futuro delle relazioni commerciali e strategiche tra UE e USA.

 

Allo stesso tempo, una riflessione più ampia sul futuro dell'Europa si svolge a livello dell'UE e degli Stati membri.

 

L'obiettivo del Business Forum di quest'anno è di contribuire a questo fondamentale dibattito, delineando le principali priorità per le comunità imprenditoriali italo-tedesche.

 

Leggi la Dichiarazione congiunta di Confindustria e BDI

ALLEGATI download
WCM_InfoRiferimento
theme-toolbar utb-shelf