WCM_NewsDetail

News

28 | set | 17 | Confindustria
  • print

Dettaglio documenti Confindustria

Boccia: intesa con Protezione Civile è impegno per essere imprenditori e cittadini responsabili

Si è tenuto oggi a Roma, in Confindustria, l'incontro "Imprese e territori resilienti". Dopo la firma del Protocollo di Intesa siglato lo scorso dicembre tra Confindustria e Protezione Civile, è stato questo il primo appuntamento per raccogliere attorno al tavolo imprese e istituzioni e discutere di resilienza e di collaborazione tra sistema pubblico e privato.

 

"La resilienza degli impianti produttivi e una più diffusa cultura della prevenzione - ha detto il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia - sono gli assi portanti del Protocollo d'Intesa che abbiamo siglato lo scorso dicembre insieme alla Protezione Civile. Una collaborazione nella quale si colloca perfettamente il PGE, il Programma Gestione Emergenze di Confindustria, nato dall'esperienza concreta del Comitato Piccola Industria di Confindustria Fermo in occasione del terremoto dell'Emilia nel 2012. Il PGE è stato il primo esempio di sinergia tra sistema pubblico e privato, un'eccellenza riconosciuta a livello internazionale dall'Onu. Oltre 250 sono state le imprese che hanno già offerto beni e servizi per le popolazioni colpite dal terremoto dell'Italia Centrale, per un valore di circa 3 milioni di euro. Il nostro lavoro con la Protezione Civile non si è mai fermato e continua con il Tavolo di Coordinamento congiunto che porta avanti in logica programmatica le iniziative previste dal Protocollo. Siamo orgogliosi della nostra Piccola Industria e di questo accordo che esprime anche un modo di essere cittadini e imprenditori responsabili". 

 

"L'accordo siglato da Confindustria con la Protezione Civile - ha aggiunto Alberto Baban, vicepresidente di Confindustria e presidente della Piccola Industria - punta a preparare le imprese ad affrontare i rischi, a gestirli e ad essere resilienti. Resilienza, non significa però resistenza, ma va intesa come predisposizione totale al cambiamento. Il Programma Gestione Emergenze di Confindustria ha dimostrato di saper agire e funzionare nell'immediato, ora il passo avanti da fare è impegnarci per aiutare le imprese a sviluppare una vera e propria cultura della prevenzione. La Protezione Civile può darci il metodo per costruire un sistema di imprese resilienti".

WCM_InfoRiferimento
theme-toolbar utb-shelf