WCM_NewsDetail

News

09 | giu | 18 | Confindustria
  • print

Dettaglio documenti Confindustria

Boccia: “Trasformare speranze in fatti: il Paese ora va governato”

“È arrivato il momento in cui la politica deve trasformare le speranze in certezze ed è arrivato il tempo in cui le parole devono trasformarsi in fatti, scelte e priorità". Concludendo il convegno di Rapallo, il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, ha auspicato che con le amministrative "finisca la campagna elettorale e si cominci a governare il Paese, le sue complessità. Evitiamo che a settembre si entri in una nuova campagna elettorale, perché a maggio poi ci sono le europee".

 

Boccia ha aggiunto che invece è necessario dibattere "sui fondamentali dell'economia italiana. Ora il Paese va governato. Servono scelte chiare. Non si può dire un giorno una cosa e un giorno un'altra". Sull'Ilva ha ribadito che "è interesse nazionale su cui non si discute" e che "la riduzione del debito pubblico è il primo atto di responsabilità. In questo Paese non si può parlare solo di pensioni, ma di un patto di equità generazionale".

 

“Chi è contro l’industria, è contro l’Italia” ha detto Boccia concludendo il suo intervento.

WCM_InfoRiferimento
theme-toolbar utb-shelf