WCM_NewsDetail

News

09 | feb | 18 | Confindustria
  • print

Dettaglio documenti Confindustria

Intervista a Stefan Pan – "Imprese, Italia e Europa per crescere insieme"

“L'Italia è a un bivio. Abbiamo davanti due opzioni: tornare rapidamente indietro e abbandonare la strada delle riforme o andare avanti e aspirare a diventare primo Paese industriale d'Europa". Lo ha detto Stefan Pan, vicepresidente di Confindustria per le Politiche di Coesione Territoriale,  in un’intervista pubblicata oggi dal quotidiano Alto Adige.

 

“Nel corso delle 14 Pre-Assise organizzate nei mesi scorsi da Confindustria – ha detto Pan - ho avuto l'occasione di incontrare oltre 3.500 imprenditori di tutta Italia. Le esigenze sono emerse molto chiare. Le tre "missioni-Paese" sono più lavoro, più crescita, meno debito pubblico”.

 

“Non bisogna – ha spiegato Pan - smontare le cose fatte in questi anni e che hanno dato effetti economici positivi. L'occupazione italiana è ai massimi storici, gli investimenti sono cresciuti del 30% nell'ultimo anno e l'export del 7%. Queste politiche - principalmente Jobs Act, Industria 4.0, riforma fiscale, sostegno alla promozione delle imprese all'estero - vanno valutate per gli effetti che hanno generato. Magari adattate per renderle più efficaci, se necessario, ma non depotenziate per motivi ideologici. Serve l'azione congiunta di 3 attori: le imprese, l'Europa e la politica italiana, a tutti i livelli, che deve realizzare le condizioni migliori per investire e creare lavoro”.

 

Per approfondire scarica l’intervista integrale.

ALLEGATI download
WCM_InfoRiferimento
theme-toolbar utb-shelf