WCM_NewsDetail

News

16 | mag | 18 | Confindustria
  • print

Dettaglio documenti Confindustria

Intervista a Vincenzo Boccia: "Aumentare ancora il deficit porterebbe il Paese allo schianto"

“Occorre dare centralità a occupazione e imprese. Noi alle assise di Verona abbiamo indicato tre obiettivi: lavoro, più occupazione a partire da quella giovanile, quindi crescita e riduzione del debito pubblico”. Così il presidente Boccia in un'intervista di oggi a La Stampa.

 

E anche se nel "contratto di governo" a cui Lega e M5S stanno lavorando registra qualche intervento in questa direzione, “manca l'idea di quale Paese vogliamo costruire. E non si è capito con quali risorse vogliamo realizzare i programmi di cui si parla”, avverte Boccia.

 

Nell'intervista anche i temi legati all'Europa e ai conti pubblici: "Parlare di flessibilità, visto il debito pubblico che abbiamo è sbagliato”. Sull'uscita dall'euro, infine: "credo che sia una follia totale".

 

Scarica l'intervista integrale

ALLEGATI download
WCM_InfoRiferimento
theme-toolbar utb-shelf