WCM_simple_content

Documenti

20 | giu | 18 | Centro Studi
  • print

Dettaglio documenti Confindustria

Esportare la Dolce Vita N.9 - Il potenziale di mercato per il bello e ben fatto italiano nei mercati emergenti

Il Rapporto Esportare la dolce vita (EDV), giunto alla sua nona edizione, presenta un’analisi del potenziale del bello e ben fatto nei mercati mondiali, ossia di quei prodotti dell’alimentare, moda e arredo in grado di veicolare un valore aggiunto distintivo del nostro Paese ottenendone in cambio un prezzo più alto almeno del 20% rispetto ai concorrenti mondiali.

EDV quest’anno si focalizza sui mercati emergenti e sviluppa previsioni a 5 anni dell’import di prodotti italiani da parte di trenta mercati.

Quali prospettive di sviluppo ci sono per i prodotti belli e ben fatti (BBF) dell’alimentare, della moda e dell’arredo nei diversi mercati? Dove si registrerà il maggiore dinamismo? Nelle economie emergenti si potrà contare su dimensioni di mercato crescenti?

Nel 2017 le importazioni di prodotti BBF provenienti dall’Italia valevano per le sole economie emergenti oltre 10 miliardi di euro. È un ordine di grandezza superiore a quanto, ad esempio, realizzato dal BBF italiano in Francia o negli Stati Uniti, storicamente i primi due mercati di assorbimento per le produzioni italiane di qualità. Ma le previsioni presentate in questo Rapporto raccontano che in vista c’è molto di più.

EDV sarà presentato in anteprima in occasione del 10° Luxury Summit del Sole 24 Ore il prossimo 20 e 21 giugno a Milano.

Per iscrizioni: http://eventi.ilsole24ore.com/luxury2018

Scarica il programma in allegato.

ALLEGATI download
WCM_InfoRiferimento

Referenze

PER INFORMAZIONI

theme-toolbar utb-shelf