WCM_simple_content

Centro Studi

Dettaglio area tematica

Il CSC produce e mette a disposizione di imprese associate, sistema associativo, Istituzioni, economisti, giornalisti e studenti un capitale di conoscenze, ricerche, previsioni economiche e informazioni.

 

In particolare, il CSC: monitora gli andamenti congiunturali, elabora gli scenari previsivi e analizza le trasformazioni strutturali del sistema produttivo; in Italia, nelle altre economie avanzate e in quelle emergenti. Il punto sulla congiuntura è divulgato a cadenza mensile con Congiuntura Flash e l’Indagine rapida sulla produzione industriale, mentre le  previsioni sono presentate a giugno, settembre e dicembre di ogni anno in Scenari economici e l’analisi dell’evoluzione del sistema manifatturiero ogni primavera in Scenari industriali.

 

Inoltre, il CSC realizza approfondimenti su temi specifici, anche in collaborazione con altre aree di Confindustria, Associazioni del Sistema, Istituti di ricerca o singoli esperti, nelle sezioni monografiche di Scenari economici, in Esportare la dolce vita, nell’Indagine sul lavoro nel sistema Confindustria e nei rapporti che vengono realizzati in occasione del Convegno Biennale del CSC. I risultati dell’attività di ricerca sono divulgati periodicamente anche sotto forma di Note dal CSC e pubblicazioni scientifiche (monografie o articoli su rivista).

 

È inoltre in corso di costituzione presso il CSC un Laboratorio di Sistema per gli studi sulle imprese. Gli obiettivi del Laboratorio sono molteplici: sviluppare l’attività di ricerca economica sulle imprese a partire da una estesa e approfondita ricognizione empirica dei loro comportamenti; fornire al Sistema Confindustria spunti di indirizzo nell’attività per gli associati, sia direttamente (attraverso i propri servizi) sia indirettamente, nell’interazione con le istituzioni; rafforzare il ruolo che Confindustria già svolge come “Casa degli imprenditori”, mediante il loro coinvolgimento diretto nelle iniziative del Laboratorio.

 

L’attività del CSC comprende anche la collaborazione con altri enti di ricerca e la partecipazione a gruppi di studio (presenza all’interno di commissioni costituite presso l’ISTAT, il CNEL, ecc.) e si avvale di un Comitato scientifico composto da professionisti esperti e docenti universitari, chiamati periodicamente a fornire valutazioni critiche su fenomeni socio-economici e politiche.

 

Nel 2016 il CSC ha potenziato la propria capacità di analisi grazie al riconoscimento ufficiale come ente di ricerca da parte Eurostat, ottenuto sulla base, tra gli altri, del rispetto dei requisiti di autonomia e qualità della produzione scientifica. Il riconoscimento non ha precedenti tra le Associazioni imprenditoriali o sindacali sia italiane sia europee.

 

 

WCM_Documents&Events

Dettaglio documenti

Documenti

15 | set | 16 | Slideshow,Scenari economici,Studi e Ricerche,Centro Studi

Scenari economici n.27 - Le sfide della politica economica

Il CSC conferma le previsioni di bassa crescita: +0,7% il PIL nel 2016 e +0,5% nel 2017. VAI ALLA SCHEDA
28 | lug | 16 | Indagine rapida sulla produzione industriale,Colonna CSC,Centro Studi

Marginale incremento dell’attività in luglio: +0,2% su giugno

Marginale incremento dell’attività in luglio: +0,2% su giugno VAI ALLA SCHEDA

Eventi

15 | set | 16

Scenari economici - Le sfide della politica economica

01 | lug | 16

Scenari economici - La risalita modesta e i rischi di instabilità

theme-toolbar utb-shelf