inviastampa

Intesa Sanpaolo

 


Confindustria Piccola Industria e Intesa Sanpaolo il 17 luglio 2014 hanno sottoscritto l'accordo "Una Crescita Possibile” con la finalitą di supportare il rafforzamento delle PMI italiane accrescendone il valore e la competitivitą.

Con l'intesa vengono confermate molte delle soluzioni previste dal precedente accordo, in alcuni casi rafforzandole, e introducendo nuovi strumenti con un focus particolare sull’innovazione trasversale. Rinnovando il plafond di 10 miliardi di euro, ci si focalizza in particolare su:

· l’innovazione e la contaminazione tra imprese, siano esse startup ad alto potenziale di sviluppo (AdottUp) che piccole imprese gią operative, con imprese gią consolidate (MatchUp);

· l’apertura delle PMI verso l’estero con prodotti e supporti dedicati all’internazionalizzazione e all’export;

· lo sviluppo e il rafforzamento patrimoniale delle PMI e l’accesso a servizi di consulenza qualificati e offerta specialistica;

· le opportunitą di EXPO 2015, in base ai progetti avviati da Intesa Sanpaolo come Global Banking Partner;

· l’avvio di una sperimentazione sulle aziende di successo con cui individuare nuovi criteri di misurazione delle potenzialitą di ordine qualitativo delle imprese e facilitarne l’accesso al credito.

Come nelle passate edizioni la collaborazione tra Piccola Industria Confindustria e
Intesa Sanpaolo si concentrerą sul territorio avviando un’azione congiunta di diffusione dell'iniziativa.

Per ulteriori informazioni, contatta la tua
Associazione o registrati sul portale delle convenzioni riservato alle aziende associate a Confindustria tramite il seguente link